Weissenhofsiedlung

WEISSENHOFSIEDLUNG

Weissenhofsiedlung Stoccarda

La Weissenhofsiedlung di Stoccarda è l’ennesimo esempio di innovazione architettonica che la città ha offerto al mondo intero. E’ un quartiere, che noi chiameremmo, popolare. L’unica particolarità è che fu progettato e costruito sotto la sovrintendenza artistica dell’architetto berlinese Ludwig Mies van der Rohe, insieme a molti altri rinomati esponenti delle avanguardie architettoniche europee. Il loro compito era quello di realizzare “abitazioni” per le famiglie meno abbienti, per le quali vi era un’urgente carenza di alloggi a Stoccarda. Ed è così che 16 fra i migliori architetti di 5 diverse nazioni del vecchio continente, resero reale il quartiere Weißenhof. Un grande esempio di architettura, funzionalità e soprattutto, di civiltà. Va da sé che, ancora oggi, è considerata uno dei monumenti architettonici più straordinari e rappresentativi della moderna architettura in Europa. Non solo: la Weissenhofsiedlung, sorsa nel 1927, quindi quasi un secolo fa, è ancora il modello dichiarato per le grandi città del futuro.