Stoccarda

STOCCARDA
Stoccarda Stemma
E’ qui che mosse i primi passi Hegel e anche Max Horkheimer. Due pesi massimi della filosofia degli ultimi secoli. E dov’è cresciuto il famoso Conte Stauffenberg? L’uomo diventato celebre per l’operazione Valkiria e il suo tentativo di uccidere Hitler. A Stoccarda chiaramente. Ed è sempre lì, che Ferdinand Porsche, si chiese se fosse possibile far andare una macchina veloce come il vento. E’ per le sue strade, che Roland Emmerich ha imparato a essere un regista visionario, o Fred Uhlman, uno dei più importanti scrittori europei del XX secolo. A quanto pare, tira una buona aria, in questa città della Germania meridionale, abituata, da secoli, a dare i natali a filosofi, scrittori, creativi, politici, inventori… sarà per la sua vocazione ospitale, cosmopolita, vivace e movimentata?

StoccardaDi certo, Stoccarda, non offre solamente la sua Cannstatter Volksfest. E se sceglierete di andarci avrete di fronte le sue mille sfaccettature, da scoprire ad una ad una, magari fra una birra e l’altra. A grandi linee, per farvi un’idea possiamo raccontarvi che Stoccarda è una grande città verde, situata tra le foreste e i vigneti, dove l’economia, l’innovazione, la cultura, l’architettura, l’enogastronomia, il benessere, ma anche le feste tradizionali e i party all’ultima moda, non sono parole buttate là, come semplici specchietti per le allodole. Semmai, un vero e proprio modo di proporre la città al mondo intero.